Cerca

Toscana: Taradash e Mugnai (Pdl) interrogano Regione su ospedale Portoferraio

Cronaca

Firenze, 10 mag. - (Adnkronos) - ''E' possibile che in un'isola con 44 diving center esista una sola camera iperbarica, per di piu' anche a rischio chiusura? E' pensabile che in un posto come l'Elba, dove il numero di abitanti in estate schizza da 30mila a 250mila, all'ospedale di Portoferraio a furia di accorpare ci siano sempre meno posti letto, reparti promiscui e liste d'attesa da record? Cosi' si affonda la sanita' elbana. A quanto pare purtroppo si': e' possibile e pensabile. Accade infatti all'isola d'Elba, in una situazione che da tempo vede la sanita' condursi lungo una spirale discendente''. Sulla situazione richiamano ora l'attenzione dell'assessore al diritto alla salute della Regione Toscana, Daniela Scaramuccia, i consiglieri regionali del Pdl Marco Taradash e Stefano Mugnai (vicepresidente della Commissione Sanita' dell'Assemblea toscana) con un'interrogazione destinata con ogni probabilita' a ricevere risposta orale in aula durante una delle prossime sedute di Consiglio regionale.

Per esporre i fatti, Taradash e Mugnai prendono spunto dall'appello alla Regione lanciato solo pochi giorni fa dal Comitato Elba Sanita': ''Da quell'appello - scrivono gli esponenti del Pdl nel loro documento - si apprende che la camera iperbarica dell'ospedale di Portoferraio e' a rischio chiusura e che si stanno di fatto creando le condizioni perche' l'intero servizio di medicina iperbarica vengano definitivamente chiusi a causa della drastica riduzione del personale''.

Ma se questo e' un problema particolarmente acuto, i guai dell'ospedale elbano non finiscono qui: ''Le liste d'attesa sono lunghissime. Ad esempio - spiegano Taradash e Mugnai - per un ecodoppler cardiaco si attende fino a sette mesi. Alcuni reparti sono poi stati raggruppati, con gravi disagi per i pazienti. A cio' si e' accompagnata una drastica riduzione di risorse e posti letto, il tutto senza uno sviluppo parallelo dei servizi territoriali''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog