Cerca

Johnson & Johnson: raddoppia capacita' produttiva sito Latina (2)

Economia

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Janssen Italia e' la decima realta' farmaceutica in Italia, con oltre 30 specialita' medicinali in commercio, un fatturato 2010 di 515 milioni di euro, oltre 960 dipendenti e investimenti in Ricerca e Sviluppo pari nel 2010 a 10,6 milioni di euro. L'investimento per lo stabilimento di Latina rientra in quello complessivo di oltre 150 milioni di euro che il gruppo ha destinato per l'Italia dal 2009 al 2014. L'impianto pontino ha ottenuto la certificazione della Fda americana, che attesta il rispetto dei piu' severi standard produttivi e si avvale di sistemi di automazione industriale evoluti, che permettono la semplificazione delle attivita', un miglior controllo di processo e la garanzia di un'eccellente qualita' della produzione.

"Il sito produttivo di Janssen Italia - ha sottolineato Luca Fogolari, direttore dello stabilimento di Latina - ha visto negli anni una progressiva e continua evoluzione. Nato nei primi anni '80, su una superficie di 122 mila mq, vanta una storia di innovazione e di competitivta' su qualita' e costi di produzione che da sempre sono un punto chiave della nostra attivita'. Lo stabilimento ha una spiccata vocazione all'export: solo il 15% di quanto prodotto e' rivolto al mercato italiano, il restante e' indirizzato a piu' di 100 Paesi tra cui Giappone e Stati Uniti, che diventeranno il primo mercato estero di destinazione".

"E' ora fondamentale - ha aggiunto l'ad Scaccabarozzi - che le qualita' espresse dal sito di Latina, come quelle delle altre aziende del settore, siano sostenute da una sempre piu' efficace collaborazione e supporto da parte delle istituzioni, al fine di garantire il futuro sviluppo di realta' industriali di altissimo livello per il mercato nazionale, mondiale e per l'intero sistema Paese. Per questo motivo il mio auspicio, ma sento di parlare a nome di tutto il settore, e' quello di poter contare su un contesto di regole certe che diano maggior garanzia di stabilita' e che consentano, a chi decide di scommettere sul nostro Paese, di poter pianificare a medio-lungo termine".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog