Cerca

Milano: Pisapia, Moratti poveretta che usa parole non sue

Politica

Milano, 10 mag. - (Adnkronos) - ''L'estremismo di oggi e' quello del linguaggio violento e menzognero che viene usato quotidianamente da Letizia Moratti, una donna istruita ad arte per parlare con parole non sue. Poveretta. Consegnata all'estremismo verbale da un manipolo di facinorosi, che paragonano i magistrati ai brigatisti, non riesce piu' a esprimere un pensiero autonomo e si e' ridotta a una caricatura di se stessa. Da donna indipendente a tesserata di partito, costretta a difendere le poltrone romane del suo padrone''. A dirlo e' Giuliano Pisapia, candidato sindaco del centrosinistra a Milano, che polemizza cosi' con il sindaco uscente Letizia Moratti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog