Cerca

Turchia: 34 arresti a Istanbul tra militanti gruppo estremista di sinistra

Esteri

Ankara, 10 mag. - (Adnkronos/Aki) - Le forze turche antiterrorismo hanno condotto un raid a Istanbul nelle prime ore di oggi, arrestando 34 presunti esponenti di un gruppo militante di estrema sinistra, messo fuorilegge. Lo riferisce l'agenzia Dogan, spiegando che i 34 sono accusati di legami con il movimento DHKP-C (Partito del fronte rivoluzionario popolare), accusato di un attentato nel centro di Istanbul, che nel 2001 e' costato la vita a due poliziotti e un turista.

Tra gli arrestati si contano tre musicisti, tutti membri della band Grup Yorum, che fa musica folk di protesta. Il raid e' stato condotto contemporaneamente negli uffici dell'Organizzazione Okmeydani per i diritti e le liberta', della Federazione delle organizzazioni dei giovani e del Centro culturale Idil, questi ultimi usati dal Grup Yorum. In vista delle elezioni politiche del 12 giugno, le autorita' turche hanno elevato l'allarme nel paese, in vista di possibili azioni violente di sabotaggio di gruppi estremisti, tra cui gli indipendentisti curdi del Pkk.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog