Cerca

Giustizia: Di Pietro, Berlusconi rais di cui liberarsi

Politica

Torino, 10 mag. - (Adnkronos) - "Chi definisce criminali i giudici che lo stanno giudicando e chiede addirittura una commissione parlamentare di inchiesta per fermarli e' un presidente del Consiglio che si comporta come un rais: ognuno ha il suo Gheddafi ma noi liberiamoci del nostro". Lo ha detto questo pomeriggio il leader dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, all'indirizzo del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi a margine di un'iniziativa elettorale a Torino.

"Non possiamo lasciar fare -ha detto Di Pietro- al presidente del Consiglio un'accusa cosi' grave che considera i magistrati una associazione a delinquere di stampo eversivo, senza reagire. Altrimenti -sottolinea il leader Idv- salta lo stato di diritto e la legalita' nel nostro Paese e arriva il principio che chi e' eletto dal popolo, solo per questo, puo' appropriarsi delle istituzioni e farne un uso personale pregiudicato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog