Cerca

Milano: Palmeri, sparata di La Russa per arginare frana Moratti

Politica

Milano, 10 mag. - (Adnkronos) - "La Russa dice che a Milano la Moratti vince al primo turno? Si tratta di una sparata tattica a 5 giorni dal voto per provare ad arginare la frana Moratti, con un crollo di consensi che si percepisce nettamente a Milano. I sondaggi per legge non possono essere divulgati, ma i dati veri non sono certo quelli immaginati da Cagliari dal Coordinatore del partito del Sindaco: o li nascondono o glieli nascondono per limitare le fortissime e crescenti preoccupazioni". Lo ha detto Manfredi Palmeri, candidato Sindaco di Milano pe il 'terzo polo'. commentando la dichiarazione del ministro Ignazio La Russa che e' convinto che il centrodestra vinca al primo turno le elezioni milanesi.

"Se fosse cosi', tra l'altro -prosegue Palmeri - qualcuno dovrebbe comunicare alla Moratti che non occorre piu' andare al pozzo a prendere enormi quantita' di denaro per la campagna elettorale, costruirsi eventi istituzionali farlocchi, far finta di iniziare lavori senza copertura finanziaria adeguata, inaugurare scatole vuote, scappare dai confronti con me, inventarsi inediti riconoscimenti dell'ultimo minuto".

"La verita' invece e' che Milano, anche quella che vota per il Pdl e la Lega, non vuole Letizia Moratti: persino nel suo partito c'e' chi vota per me! Magari continua a votare Pdl, ma come Sindaco vota per me. Milano vuole cambiare e sono in tanti a non volere Pisapia: io sono l'alternativa", ha concluso Manfredi Palmeri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog