Cerca

Amministrative: Bologna, per battere Merola (Pd) sfidanti puntano al ballottaggio (2)

Politica

(Adnkronos) - Tuttavia, e' probabile che Aldrovandi, in qualita' di civico preferisca non dare indicazioni di voto ai propri sostenitori. Diverso il caso dei partiti. Per i finiani a parlare e' il deputato Enzo Raisi che assicura "non tradiremo l'elettorato di centrodestra", lasciando intendere la possibilita' di un sostegno al candidato del Carroccio. In caso di ballottaggio, spiega il leader dell'Udc Pier Ferdinando, ieri in citta' per presentare l'ultimo libro dell'ex sindaco Giorgio Guazzaloca (che sostiene Aldrovandi), "decideremo il giorno dopo" l'esito del voto.

"Io questi discorsi - rimarca Casini - il giorno prima non li faccio perche' li ritengo autolesionistici". Non e' escluso pero' che a Bologna il Terzo Polo decida di rimanere compatto e di orientarsi verso destra, piuttosto che di convergere su Merola, sostenuto da forze della sinistra laica e dai vendoliani di Sel che poco hanno in comune con le forze centriste.

Resta tutta da stabilire la linea del civico Daniele Corticelli, leader del movimento Bologna Capitale, che alla scorsa tornata elettorale sostenne il candidato civico appoggiato dal Pdl Alfredo Cazzola (battuto al secondo turno dal Democratico Flavio Delbono), dopo aver detto addio alla compagine dei centristi (Udc in testa) fedelissimi all'ex sindaco Giorgio Guazzaloca. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog