Cerca

Intesa Sp: Passera, su risanamento pensiamo di fare un congruo guadagno

Economia

Torino, 10 mag. - (Adnkronos) - "Sull'operazione risanamento pensiamo non solo di non perdere nulla ma di fare un congruo guadagno". Lo ha detto il consigliere delegato di Intesa SanPaolo, Corrado Passera rispondendo a un socio in assemblea sull'impatto complessivo sul bilancio della banca sull'operazione. Passera ha ricordato che "Intesa SanPaolo presentava al 31 dicvembre 2010 un'esposizione creditizia per 297 mln di euro di cui 273 per cassa e 24 per firma, valutata per 44,5 mln".

"Le operazioni di aumento di capitale globale per 150 mln di risanamento -ha proseguito il ceo di Intesa SanPaolo- e' stata perfezionata solo nel febbraio 2011. Nell'ambito di tale operazione, a cui hanno partecipato anche le altre banche aderenti ai nostri accordi di ristrutturazioni, Intesa SanPaolo ha acquistato il 36% circa del relativo capitale sociale e le azioni acquistate sono state iscritte a bilancio al valore di 0,28 euro per azione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog