Cerca

Bin Laden: cadavere su sponda Tevere, ma e' una burla

Cronaca

Roma, 10 mag. - (Adnkronos) - Il corpo di Osama Bin Laden spunta lungo le sponde del Tevere. Un fantoccio con turbante in testa e le sembianze del fondatore di Al Qaeda e' stato visto galleggiare all'alba nelle acque del fiume di Roma. Accanto al 'cadavere' un mitra. Nel taschino della giacca le tessere della Cia, del Mossad e del Democratic Party e un biglietto con una scritta: ''Guardati dagli amici''.

Una 'burla' targata Turbodinamismo, corrente artistica nata in seno a CasaPound Italia, che cosi' rivendica il gesto: ''Questa notte alcuni esponenti del Turbodinamismo, guidati dalla voce arcana di Pasquino, Marforio e tutti i santi protettori del popolo romano, han rinvenuto sulle rive del Tevere il corpo dell'Emiro trascinato dalle correnti dell'oceano. Il cadavere, munito di svariati documenti d'identita' e numerose tessere associative (CIA, Mossad, Democratic Party), e' giunto fino a noi, nel cuore di Roma, per ribadire una verita' antica quanto l'uomo: 'Guardati dagli amici'. Il Turbodinamismo reclama quantomeno una ricompensa. Yes, we can. TurboDinamismo, l'arte al servizio degli scherzacci''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog