Cerca

Pdl: Galan, io rottamatore? Nel '94 Berlusconi voleva tutto nuovo

Politica

Trieste, 10 mag. - (Adnkronos) - Il ministro dei Beni culturali, Giancarlo Galan, vorrebbe un Pdl con lo stesso spirito degli inizi di Forza Italia. Rispondendo a Trieste ai giornalisti, a margine di un appuntamento elettorale, Galan ha ricordato che "quando facevo le liste nel 1994, Berlusconi diceva che dovevamo fare tutto nuovo".

Alla domanda se si ritenga quindi un rottamatore del Pdl, Galan ha risposto: "non dico che ci sono le stesse persone da vent'anni", ma, ha spiegato, gia' allora c'erano quelle di venti anni prima.

"Queste elezioni -ha sottolineato- sono del Pdl. Io critico alcune cose che non mi consentono di ritrovare quello che Forza Italia aveva fatto all'inizio, quando nel '93 -ha ribadito- abbiamo cominciato". Allora, ha proseguito, "si parlava un po' meno di tessere, di correnti, di tutte queste storie della vecchia politica. Voglioo dire -ha sottolineato- che si era cambiato il modo di fare e di pensare la politica. C'era un entusiasmo che ha coinvolto studenti e operai in qualcosa di completamente nuovo", ha concluso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog