Cerca

Torino: Musy (Nuovo Polo), a scuola e famiglie primi soldi risparmiati da bilancio

Politica

Torino, 10 mag. - (Adnkronos) - ''I primi soldi risparmiati dalla ristrutturazione del bilancio devono essere destinati alla scuola e alle famiglie''. Cosi' il candidato sindaco di Torino per il Nuovo Polo, Alberto Musy, intervenendo all'incontro 'Quali scuole sotto la Mole', organizzato dal Coogen (Coordinamento Genitori Nidi Materne Elementari Medie).

''Non si puo' pensare ad una deroga del patto di stabilita' per la scuola - ha sottolineato Musy - ma sono convinto che, tagliando enti e consulenze inutili, si possono liberare risorse importanti per mantenere alta la qualita' dei servizi scolastici e socioassistenziali. Il Comune deve prendere ad esempio le scuole elementari torinesi che hanno conseguito risultati eccellenti per la qualita' dell'offerta formativa''.

Musy ha, poi, aggiunto che ''anche la scuola e gli asili nido devono tener conto delle esigenze dei genitori che lavorano immaginando orari flessibili e aperture nei periodi festivi'', e in tema di integrazione, ha osservato: ''la scuola ha un ruolo fondamentale, ma e' necessario coinvolgere anche le famiglie degli studenti immigrati''. ''Non dobbiamo avere pregiudizi ideologici verso la scuola paritaria ma affiancare la sua offerta a quella della scuola pubblica', ha concluso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog