Cerca

Milano: alle donne piu' di un terzo dei posti in lista/Diario elettorale

Politica

Roma, 10 mag. - (Adnkronos) - Piu' donne in lista per la conquista di Palazzo Marino rispetto al voto di cinque anni fa. Nella battaglia elettorale per Milano, la quota della rappresentanza femminile tra i candidati supera il 30%. Nel 2006 erano stati dieci in meno i punti percentuali, un bel passo avanti.

In lista ci sono 427 donne su un totale di 1.354 aspiranti consiglieri comunali. Nel 2006 c'erano piu' liste, 34, rispetto alle 29 in campo in questa tornata elettorale. Cinque anni fa ogni lista poteva schierare 60 candidati, oggi, dopo i 'tagli' decisi dal Parlamento, c'e' posto solo per 48 candidati.

E' il centrosinistra ad aver schierato piu' donne: cinque anni fa l'Ulivo ne aveva candidate 16, oggi il Pd ne ha fatto scendere in campo 24, la meta' esatta dei posti disponibili in lista. Sel e 'Milano civica per Pisapia' hanno piu' donne che uomini in lista: in entrambe le liste le candidate sono 27. Nel 2006 Forza italia aveva 5 candidate, 8 ne schierava Alleanza nazionale. Oggi il Pdl e' a quota 9, mentre la Lega cinque anni fa aveva 14 candidate su 60 ed oggi ne ha 12 su 48. L'Udc e' a quota 9.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog