Cerca

Ciclismo: morte Weylandt, autopsia conferma morte immediata per trauma cranico

Sport

Genova, 10 mag. - (Adnkronos) - E' morto sul colpo il ciclista belga Wouter Weylandt che ha perso la vita in un incidente avvenuto ieri nella terza tappa del Giro d'Italia, al Passo del Bocco, nel levante genovese. L'autopsia, effettuata dal direttore dell'Istituto di medicina legale della Asl 4 chiavarese, Armando Mannucci, ha confermato che la morte e' stata immediata a causa del gravissimo trauma cranico. Per i risultati degli esami tossicologici bisognera' attendere alcuni giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog