Cerca

Lavoro: Pdl, a ex Mabro di Grosseto in ballo maestranze qualificate

Economia

Grosseto, 10 mag. - (Adnkronos) - ''Quel fido il Monte dei Paschi lo aveva promesso. E invece no: malgrado la garanzia bancaria fornita da Fidi Toscana, Mps ha fatto marcia indietro e si e' rifiutata di concedere il fido alla ex Mabro di Grosseto. Di piu': il colosso senese si e' persino sottratto agli incontri richiesti da Andrea Barontini, l'imprenditore pratese che si e' assunto il compito di rilanciare l'azienda l'azienda dopo il fallimento della gestione Movies. La situazione e' emersa stamani, durante l'incontro sulla ex Mabro convocato in Regione Toscana dall'assessore alle attivita' produttive Gianfranco Simoncini''. A quell'incontro -oltre alle istituzioni grossetane, ai sindacati, a Fidi Toscana e allo stesso Barontini- ha preso parte anche il consigliere regionale del Pdl Alessandro Antichi, ''storicamente schierato a tutela dell'azienda e dei suoi lavoratori'', come si legge in un comunicato diffuso dallo stesso gruppo regionale del Pdl toscano.

''L'atteggiamento del Monte dei Paschi ci lascia sconcertati soprattutto perche', dopo aver opposto una serie di rifiuti, solo adesso, a tre giorni dalla fine della campagna elettorale, la banca ha concesso un incontro a Barontini. Singolare coincidenza. Fatto sta che, come e' emerso stamani con chiarezza, il progetto imprenditoriale messo in campo dalla famiglia Barontini potra' avere speranza di successo solo se adeguatamente sostenuto da risorse provenienti dal sistema bancario. In particolare, occorre una linea di credito commerciale che dia all'azienda la liquidita' corrente di cui ha bisogno'', afferma Antichi. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog