Cerca

Roma: a Morlupo la lista del Risorgimento/Diario elettorale

Politica

Roma, 10 mag. - (Adnkronos) - Nell'anno delle celebrazioni per il centocinquantenario dell'unita' d'Italia una lista elettorale 'risorgimentale' potrebbe raccogliere piu' consensi di quanti non se ne aspetti. Se lo augura 'Risorgimento morlupese', lista civica che tenta la scalata al Municipio di Morlupo, piccolo centro di 8mila abitanti a nord della Capitale.

Candidato a sindaco e' Stefano Coletti, 44 anni, laureato in giurisprudenza, funzionario della Polizia municipale a Roma. Da 14 anni vive a Morlupo con la moglie e le due figlie. Ha chiamato la sua lista 'Risorgimento' perche', spiega, e' convinto che Morlupo debba rinascere, un po' come e' accaduto con l'Italia cantata da Goffredo Mameli, divisa, ma che poi e' stata capace di unirsi e darsi una Costituzione. Anche il Risorgimento morlupese parla di una 'Carta fondamentale', la 'Carta del Cittadino' in cui troveranno spazio "tutti i diritti e i doveri del cittadino verso il proprio Paese e la propria amministrazione".

Se 'Risorgimento morlupese' vincera' le elezioni lo dira' solo il responso delle urne, ma di una cosa si puo' essere certi: che i candidati della lista 'risorgimentale' sono pronti a 'stringersi a coorte' come i patrioti ottocenteschi di Mameli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog