Cerca

Cremona, si spara sulla tomba del nonno: morto il nipote del gerarca Farinacci

Cronaca

Cremona, 10 mag. (Adnkronos) - Si è sparato un colpo di fucile al petto, sulla tomba del nonno, Roberto Farinacci che fu segretario del partito fascista, nel cimitero di Cremona. E' morto così questa mattina Pietro Ercole Mola, medico di 68 anni. A scoprire il corpo sono state alcune persone che si trovavano nel cimitero e che hanno allertato i carabinieri.

Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, l'uomo sarebbe uscito da casa questa mattina presto portandosi dietro il suo fucile, regolarmente detenuto. Poi, una volta al cimitero, davanti alla tomba di famiglia, si è rivolto l'arma contro e ha esploso un colpo. Spaventati per lo scoppio, alcuni visitatori del cimitero si sono diretti verso la tomba, ma il medico era già morto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog