Cerca

Lavoro: Pdl, a ex Mabro di Grosseto in ballo maestranze qualificate (2)

Economia

(Adnkronos) - Secondo Antichi, ''con lo scaricabarile di competenze che si e' attivato, la faccenda sta assumendo contorni tragicomici'': ''Par d'essere in una sorta di commedia degli errori -attacca l'esponente del Pdl- che pero' rischia di avere risvolti drammatici. A sentire Regione e Fidi Toscana che negano di conoscere le ragioni del dietrofront di Mps, c'e' da chiedersi a che gioco stiano giocando. Spero non siano realmente convinti che si possa credere nella loro beata ignoranza, non foss'altro sapendo che Mps e' socia di Fidi Toscana, la quale a sua volta e' partecipata in via assolutamente da Regione Toscana. Insomma: e' un intreccio che non ammette ignoranza. Tra l'altro furono proprio Regione e Fidi a coinvolgere Mps nel sostegno al progetto di rilancio della ex Mabro. Ora l'immotivato defilarsi della Banca Mps dall'operazione rischia di compromettere seriamente l'esito dell'operazione-Barontini, gettandovi un'ombra scura''.

''Evidentemente -conclude Antichi- era fondato il timore dell'imprenditore che a piu' riprese ha manifestato la sgradevole sensazione che la vicenda ex Mabro venga strumentalizzata e utilizzata come cassa di risonanza per fini diversi da quelli del rilancio imprenditoriale e della garanzia della piena occupazione delle maestranze. Oggi e' piu' che mai necessario che tutti gli attori coinvolti sia assumano le proprie responsabilita' garantendo anche oltre la contingenza elettorale la sopravvivenza di un'azienda storica per la citta' di Grosseto e, con essa, il diritto al lavoro di maestranze qualificate che, anche in queste difficili circostanze, hanno dimostrato uno straordinario attaccamento alla 'loro' azienda''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog