Cerca

Forum P.a.: assessore Sicilia, digitalizzazione antidoto contro illegalita' e corruzione

Economia

Palermo, 10 mag. - (Adnkronos) - "La Sicilia e' la prima Regione che ha recepito il codice dell'Amministrazione digitale (Cad) nell'ambito di una riforma amministrativa che la pone all'avanguardia nel sistema amministrativo del nostro Paese. La digitalizzazione della pubblica amministrazione costituisce l'antidoto contro l'inefficienza, la corruzione e la pressione mafiosa nella PA". Lo ha dichiarato l'assessore regionale all'Economia della Sicilia, Gaetano Armao, intervenendo al seminario sul tema: "Cad e regioni: l'esperienza pilota della Sicilia", svoltosi oggi nell'ambito del Forum P.A. in corso alla Fiera di Roma.

"Il governo regionale -ha continuato Armao- attraverso il recepimento del Cad intende mettere a disposizione dell'amministrazione e dei suoi dipendenti strumenti per incrementare l'efficienza, l'efficacia e la trasparenza dell'intero sistema pubblico regionale, evitando cosi' che strutture obsolete, procedure interminabili o interessi particolari continuino a gravare sul sistema regionale e che adempimenti poco chiari o contrastanti scoraggino l'afflusso di investimenti con pregiudizio per la Sicilia e le sue prospettive di sviluppo".

Il Codice dell'amministrazione digitale raccoglie la normativa che a livello nazionale e' entrata in vigore il 25 gennaio scorso, con l'obiettivo di assicurare e regolare la disponibilita', la gestione, l'accesso, la trasmissione, la conservazione e la fruibilita' dell'informazione in modalita' digitale, utilizzando -con le forme piu' appropriate- le tecnologie dell'informazione e della comunicazione all'interno della pubblica amministrazione. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog