Cerca

Salute: Milano, team di medici su Facebook raccoglie Sos teenager

Cronaca

Milano, 10 mag. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Raccoglieranno attraverso Facebook gli Sos di teenager in difficolta', perche' e' nel mondo virtuale dei social network che gli under 20 di oggi si muovono con dimestichezza. Un team di camici bianchi si fa largo nella dimensione parallela creata da Mark Elliott Zuckerberg e apre un servizio di consulenza online. E' il progetto lanciato oggi a Milano dall'ospedale Fatebenefratelli e dall'associazione Itaca onlus.

Punto di partenza una pagina Facebook intitolata a Zheng He, coraggioso navigatore cinese che, nel XV secolo, prima di Colombo e di Magellano, percorse per 7 volte in lungo e in largo l'Oceano Indiano, guidando 317 navi con 27 mila uomini tra Asia e Africa. Un personaggio simbolo di orientamento, carisma, coraggio. Un navigatore, come navigatori sono i giovani internauti abituali frequentatori del web. Secondo gli ultimi dati Istat, i giovani tra i 15 e i 19 anni, rispetto agli adulti, navigano privilegiando chat, newsgroup, forum (quasi il 50%), leggendo blog (oltre il 45%) e creandone in prima persona (piu' del 23%). Facebook, in particolare, e' il punto di ritrovo globale: il 93% dei giovani under 20 lo usa.

Lo scopo del servizio, spiegano i promotori, e' quello di "offrire uno spazio virtuale di conversazione in tempo reale (via chat) e differito (via e-mail) che avvicini gli adolescenti alla richiesta di aiuto psicologico attraverso uno strumento che elimina la vergogna, abbatte l'istituzionalita' del consulto, e' gratuito, facile e accessibile da qualunque luogo". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog