Cerca

Torino: Fassino, parole di Cota segno di disperazione elettorale

Politica

Torino, 10 mag. - (Adnkronos) - "E' un segno di disperazione elettorale e la conferma di quanto il centrodestra non abbia ne' un idea ne' un progetto per il futuro di Torino".Cosi' Piero Fassino, candidato del centro sinistra a sindaco di Torino alle prossime elezioni comunali, ha replicato alle dichiarazioni di questa mattina del Presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota. Cota aveva infatti sostenuto che il candidato del centro destra, Michele Coppola, sarebbe piu' adatto di Fassino a interpretare la Torino di cui Chiamparino e' diventato un simbolo.  

"Dopo aver chiesto il voto ai torinesi con lo slogan 'Torino deve cambiare' , dopo aver enfatizzato oltre ogni misura il debito della citta', dopo aver inutilmente cercato di fare le pulci ad ogni atto della Giunta Chiamparino - conclude Fassino - adesso il centrodestra per bocca di Cota e' costretto a invocare l'eredita' di Chiamparino".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog