Cerca

Belgio: ex moglie mostro Marcinelle libera tra qualche settimana

Esteri

Bruxelles, 10 mag. - (Adnkronos/Aki) - Sara' rimessa in liberta' condizionale a settimane l'ex moglie e complice di Marc Dutroux, il pedofilo belga pluriomicida noto come il "mostro di Marcinelle". Il procuratore generale di Mons, citta' dove e' avvenuto il processo ed e' stata emessa la condanna a 30 anni di carcere nel 2004, ha deciso infatti di non presentare alcun ricorso in cassazione contro la liberazione della donna, Michelle Martin, in quanto non sono stati riscontrati vizi formali nella procedura.

Secondo la legge belga e' possibile chiedere la condizionale dopo aver purgato un terzo della pena. La Martin, in carcere dal 13 agosto 1996, ha quindi gia' scontato quasi 15 anni su 30 di detenzione. "Sebbene non sia d'accordo con la decisione di rimessa in liberta', ho deciso di non presentare ricorso in cassazione" in quanto "la procedura era completamente regolare", ha spiegato il procuratore Claude Michaux. La donna, ha precisato il procuratore, non sara' rimessa in liberta' immediatamente anche se sara' una "questione di settimane".(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog