Cerca

Immigrati: Formigoni, 700 nuovi profughi in arrivo in Lombardia (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Per ora, come criterio, vale quello approvato dal Governo, cioe' della distribuzione in base al numero degli abitanti di ciascuna Regione. Formigoni ha anche detto di "auspicare che il Governo stesso tenga conto del fattore correttivo proposto, che consideri il numero degli stranieri gia' accolto dalle regioni". "Essendo la Lombardia quella che accoglie in assoluto il maggior numero di stranieri, questo significhera' che ne dovremmo ospitare di meno".

Ogni persona all'arrivo e' sottoposta a riconoscimento e poi, eventualmente, potra' ottenere lo status di profugo e quindi i documenti che consentono la libera circolazione in Europa. Il presidente Formigoni ha fatto sapere che si associa al ministro dell'Interno Roberto Maroni, che stamane ha ribadito che l'Unione europea "continua a lasciare sola l'Italia, in una sostanziale indifferenza dell'Unione stessa".

"Le notizie che si hanno sui bombardamenti effettuati dalla Nato sulla citta' di Tripoli nel corso della scorsa notte - ha concluso Formigoni - mi lasciano grandemente preoccupato. Testimoni terzi dicono che non sarebbe stato colpito solo il quartier generale di Gheddafi, ma anche insediamenti circostanti. Se questi avvenimenti fossero veritieri confermo la mia grande criticita' sull'avvio di queste operazioni militari, che non mi sembra stiano risolvendo la situazione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog