Cerca

Foibe: euro sloveni con effige comandante titino, protesta Giovane Italia e Casaggi'

Cronaca

Firenze, 10 mag. - (Adnkronos) - I militanti del centro sociale di destra Casaggi' Firenze e della Giovane Italia, movimento giovanile del PdL, hanno protestato oggi pomeriggio di fronte al Consolato della Repubblica Slovena di Firenze, contro la recente decisione della Banca di Slovenia di coniare monete da 2 euro con l'effige di Franc Rozzman Stane, comandante titino ''compartecipe dei massacri di italiani lungo il confine orientale sul finire della Seconda Guerra Mondiale. Stane - fanno sapere i dirigenti di Casaggi' e della Giovane Italia - fu membro dell'XI Corpus Sloveno e successivamente comandante dello stesso, passato alle cronache storiche per aver contribuito, direttamente o indirettamente, al massacro di migliaia di innocenti che, sul confine orientale, non vollero rinnegare la loro italianita'''.

''Questo gesto - dichiarano Marco Scatarzi, presidente cittadino della Giovane Italia e Responsabile di Casaggi', ed Alessandro Draghi, presidente provinciale della Giovane Italia e consigliere del PDL al Quartiere 2 - offende la memoria dei nostri connazionali uccisi, massacrati e infoibati e rappresenta un affronto dinanzi al quale l'Italia non puo' restare in silenzio. Avranno certamente da festeggiare tutti coloro che, in questi anni, hanno fatto di tutto per dimenticare e far passare come opere di revisionismo storico le celebrazioni ufficiali del martirio delle foibe''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog