Cerca

Bari: prostituzione in B&b e hotel, tre arresti (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Spesso si avvaleva della collaborazione di Crapuzzi e di altri indagati, incaricati di accompagnare le ragazze sui luoghi di prostituzione e di riaccompagnarle a casa dopo la fine degli incontri, e di metterle in contatto con potenziali clienti, ricevendo in cambio anche 'sconti' sulle prestazioni sessuali in loro favore. Fra gli indagati figurano anche ulteriori intermediari e procacciatori di clienti, coloro che organizzavano spettacoli erotici in locali pubblici e persino colui che si occupava del cambio della biancheria e della manutenzione dell'immobile utilizzato dalle prostitute.

Il provvedimento ha riguardato anche il sequestro preventivo di tre strutture ricettive, in quanto i loro titolari, al fine di agevolare l'organizzazione, mettevano camere da letto a disposizione delle prostitute, tralasciando l'identificazione e la registrazione dei nominativi dei clienti utilizzatori delle stanze, in cambio di un compenso per ogni prestazione organizzata. I sequestri, pertanto, per un valore complessivo di 3 milioni di euro riguardano 10 locali adibiti a camere da letto, nelle pertinenze del ristorante Madonna della Stella' a Gravina gestito da un 55enne del luogo, indagato nel procedimento; il Bed & Breakfast 'La Dimora di Federico', ad Altamura gestito da Paternoster; l'hotel 'San Nicola', nel centro storico di Altamura, all'epoca gestito da un 45enne, coinvolto nella vicenda, lasciato in facolta' d'uso al nuovo proprietario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog