Cerca

Roma: stalker perseguita l'ex convivente, minacce e insulti on-line (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Secondo la polizia, all'ennesimo rifiuto della ex convivente, il comportamento persecutorio e' degenerato. Le telefonate di insulti e minacce sono diventate incessanti, fino a raggiungere il record di 25 nell'arco di due ore. Quando la donna ha deciso di non rispondere piu' al telefono l'uomo ha iniziato ad appostarsi fuori al luogo di lavoro, seguendola ed insultandola in strada.

L'epilogo il 14 febbraio scorso, quando l'uomo si e' recato di nuovo sotto casa della ex e le ha graffiato l'auto con una chiave. La donna, che nascosta nel portone si e' accorta di quello che stava succedendo, ha chiamato il 113 ed ha atteso l'arrivo della Polizia. Ai poliziotti la vittima ha raccontato le continue minacce e molestie che da tempo era costretta a subire dall'ex.

Per il ragazzo calabrese, accusato di stalking, diffamazione, sostituzione di persona e violazione della privacy, e' scattata la misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria due volte al giorno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog