Cerca

Criminalita': Dia, sequestrati beni immobili ed aziende a Lecce

Cronaca

Roma, 11 mag. - (Adnkronos) - La Direzione Investigativa Antimafia di Lecce, insieme al Comando Provinciale dell'Arma dei Carabinieri, ha sequestrato aziende e beni immobili riconducibili a Giovanni Mazzotta, 46enne di Monteroni (Lecce), ''indiziato di appartenere al clan mafioso dei fratelli Tornese, gia' condannato -rileva una nota della Dia- per traffico di sostanze stupefacenti''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog