Cerca

Enel Gp: trimestrale, utile a 135 mln euro (+12,5%)

Finanza

Milano, 11 mag. - (Adnkronos) - Utile in crescita per Enel Green Power nel primo trimestre del 2011. Il resoconto di gestione al 31 marzo, approvato ieri sera dal cda, da' conto di un risultato netto del gruppo a 135 milioni di euro, segnando una crescita del 12,5%. I ricavi totali sono stati di 611 milioni di euro, in aumento del 26,5% (erano 483 milioni al 31 marzo del 2010). L'Ebitda e' in rialzo del 20,6% a 393 milioni; l'Ebit raggiunge i 263 milioni di euro (+19%). Cresce l'indebitamento finanziario netto a 3.333 milioni di euro (+ 7,8%). Il piano industriale 2011-2015 prevede investimenti per complessivi 6,4 miliardi di euro entro il 2015, un incremento della capacita' installata netta a 10,4 GW nell'arco di p e un Ebitda a 2 miliardi di euro nel 2013 e a 2,4 miliardi di euro nel 2015. Confermata la politica dei dividendi.

"I piu' che soddisfacenti risultati del primo trimestre confermano che - ha affermato Francesco Starace, ad e dg di Enel Green Power - i target di fine anno indicati lo scorso mese di marzo saranno raggiunti. All'inizio del 2011 si sono chiariti diversi quadri regolatori nei Paesi in cui operiamo e cio' conferisce maggiore stabilita' e visibilita' per il futuro. La nostra strategia continuera' a preservare la diversificazione geografica del portafoglio, focalizzando l'attenzione sui mercati con abbondanti risorse rinnovabili, stabilita' del sistema regolatorio ed elevata crescita economica. Abbiamo altresi' avviato un piano di razionalizzazione delle nostre partecipazioni di minoranza, dalle quali ci attendiamo di fare emergere, nell'arco del Piano,l'ulteriore valore che riteniamo di associare alle stesse".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog