Cerca

Omicidio Rea: Parolisi conferma sua versione, per investigatori e' credibile

Cronaca

Ascoli Piceno, 11 mag. - (Adnkronos) - Salvatore Parolisi, ascoltato ieri per circa 8 ore dal pm di Ascoli Piceno, Umberto Monti, ha sostanzialmente confermato la sua ricostruzione del giorno della scomparsa della moglie, Carmela Rea, uccisa e trovata morta a Ripe di Civitella, nel teramano. L'uomo, secondo quanto si apprende dagli investigatori, ha fornito risposte credibili ed infatti non risulta indagato.

Nel corso del colloquio, durante il quale sarebbero stati affrontati anche alcuni punti relativi alla relazione di Parolisi con una soldatessa, l'uomo avrebbe inoltre affermato che non aveva intenzione di lasciare la moglie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog