Cerca

Milano: Pisapia, sono stato assolto per non aver commesso il fatto

Cronaca

Milano, 11 mag. - (Adnkronos) - ''Letizia Moratti ha fatto un'azione vergognosa strumentalizzando il fatto di parlare per ultima e dicendo il falso. Sono stato vittima di un errore giudiziario come e' stato riconosciuto da una sentenza che mettero' a disposizione di chiunque la voglia leggere. Sono stato assolto per non aver commesso il fatto quando c'era addirittura ancora la formula dell'insufficienza di prove''. Cosi' Giuliano Pisapia, candidato sindaco del centrosinistra replica a Letizia Moratti che lo ha accusato di essere stato condannato per il furto di un veicolo. La Moratti ne ha parlato nel corso di un faccia a faccia a Sky.

''La Moratti mente sapendo di dire il falso e mi diffama. Cosi' non si puo' fare campagna elettorale, Milano non puo' avere un sindaco bugiardo che usa questi metodi'', aggiunge Pisapia che quanto alla possibilita' di azioni legali contro la Moratti spiega che ''adesso e' il momento di proseguire la campagna elettorale con serenita' e determinazione. A eventuali azioni giudiziarie penseremo dopo la campagna elettorale. Adesso e' il momento di dare un nuovo futuro a Milano''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog