Cerca

Thyssen: Galli, applauso sbagliato, Confindustria chiede scusa

Economia

Roma, 11 mag. - (Adnkronos) - ''L'applauso all'amministratore delegato di Thyssen e' stato sbagliato, inopportuno, e colgo l'occasione per chiedere scusa a nome di Confindustria ai familiari delle vittime e all'opinione pubblica che si e' sentita colpita e offesa''. E' quanto ha affermato il direttore generale di Confindustria, Giampaolo Galli, intervenendo alla trasmissione 'Cofeee break' su La7. Un applauso, ha aggiunto, che "va capito perche' e' spontaneo in una platea di imprenditori. Perche' c'e' stato? Perche' le imprese si trovano preoccupate per l'estrema incertezza del diritto in Italia''.

Le regole, ha quindi tra l'altro sostenuto Galli, "vanno applicate in modo uguale per tutti, in modo equo e giusto''. ''Le sentenze si rispettano'', ha aggiunto, puntualizzando pero' di essere convinto che "le sentenze non debbano essere esemplari, ma giuste''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog