Cerca

Trasporti: lettera aperta Cisl Sicilia, non si puo' rinviare rilancio sistema

Economia

Palermo, 11 mag. - (Adnkronos) - Un'agenzia di programmazione che sviluppi un programma decennale sugli investimenti coinvolgendo grandi aziende quali Anas e Ferrovie, il potenziamento del traghettamento, il mantenimento dei treni a lunga percorrenza, la firma del contratto di servizio fra Regione Sicilia e Trenitalia, una politica seria di rinnovo del materiale rotabile, l'ammodernamento e il rilancio degli impianti della manutenzione. E ancora la creazione di un polo industriale per la progettazione e costruzione dei rotabili, lo sviluppo del traffico merci; il potenziamento infrastrutturale (raddoppio, velocizzazione ed elettrificazione delle linee).

Sono le principali richieste contenute nella lettera aperta inviata dalla Cisl regionale e dalla Segreteria generale della Fit Cisl Sicilia ai sindaci dell'Isola, ai deputati regionali, ai nove presidenti di Provincia, ai 45 deputati nazionali eletti in Sicilia, al governo regionale, alle associazioni imprenditoriali e di categoria e ai cittadini in 200 mila copie per sollecitare il rilancio del sistema trasporti e delle infrastrutture in Sicilia che "non puo' piu' essere rinviato". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog