Cerca

Torino: Coppola lancia uso palmari e smartphone per denunciare degrado in citta'

Politica

Torino, 11 mag. - (Adnkronos) - Palmari e smartphone per segnalare in tempo reale 'cosa non va in citta'', dalle buche su strade e marciapiedi ai problemi di microcriminalita'. Si affida alla tecnologia il candidato sindaco di Torino per il centro destra, Michele Coppola, che lancia 'Torinoeyes' un'applicazione gratuita che permettera' ai cittadini di segnalare in tempo reale sul suo sito le situazioni di degrado. Ciascuna segnalazione inviata , verra' 'taggata' con una bandierina rossa su una mappa virtuale del capoluogo piemontese, che si trasformera' in verde non appena l'emergenza sara' risolta.

Ricordando che ad oggi sono gia' giunte attraverso diversi canali informativi oltre 6000 segnalazioni di situazioni di degrado, Coppola ha spiegato: ''con questo sistema, che trasformera' i cittadini in una sorta di 'inviati speciali' del loro quartieri vogliamo stare ancora piu' vicini ai cittadini a partire dalle piccole cose, raccogliendo le loro istanze, perche' e' risolvendo anche i disagi minori che si migliora la qualita' della vita urbana'.

L'iniziativa si accompagna alla presentazione di 'Dieci impegni per dieci quartieri', cento iniziative pensate per ciascuna circoscrizione cittadina, dalla raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti, alla riqualificazione delle aree a maggior degrado, alla valorizzazione degli impianti sportivi e delle strutture aggregative, al miglioramento dei servizi di trasporto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog