Cerca

Milano: Bersani, noi crediamo che questa citta' possa dare una mano al Paese

Politica

Milano, 11 mag. - (Adnkronos) - ''Noi crediamo in Milano, cosi' come crediamo possa dare una mano a questo Paese, perche' le cose fatte qui possono avere un valore aggiunto''. A sostenerlo e' il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, che nel capoluogo lombardo ha illustrato le proposte del partito per la crescita e lo sviluppo.

''Perche' un motore per lo sviluppo si metta in moto - ha sottolineato Bersani - occorre un'idea di sviluppo e noi in questi 8 anni di governo del centrodestra non abbiamo avuto nessuna idea sulla crescita del Paese. Inoltre la modernita' che Milano poteva e puo' esprimere non ha trovato occasioni perche' c'e' poi un concetto di autonomia e di ruolo delle citta' del centrodestra che e' catastrofico''.

''Oggi se vuoi essere una grande capitale europea - ha proseguito Bersani - non puoi tirar su paratie culturali e mentali. Qui a Milano nessuna promessa e' stata mantenuta. Vorrei capire cosa Milano, con tutta questa centralita', abbia ereditato. A me e' capitato di avere in mano qualcosa come la nuova fiera e l'autorita' dell'energia e di averla trasferita a Milano, perche' crediamo che Milano debba dare una mano a questo Paese. Il centrodestra e' solo capace di fare manifesti 6 per 3''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog