Cerca

Infortuni: da Enel 'safety coaching' per sicurezza imprese Lazio, Abruzzo e Molise

Cronaca

Roma, 11 mag. -?(Adnkronos) - Enel inaugura il "Safety Coaching", il progetto per la sicurezza rivolto alle imprese di Lazio, Abruzzo e Molise che lavorano con Enel nei settori della distribuzione dell'energia elettrica e dell'illuminazione pubblica ed artistica. Il progetto si propone di accrescere negli imprenditori la consapevolezza di quanto sia importante la sicurezza sul lavoro, fornire loro strumenti per migliorarsi, rendere sempre piu' efficaci le azioni in materia di prevenzione degli infortuni.

L'inaugurazione si e' tenuta oggi a Roma, presso la sede Enel di via della Bufalotta. All'incontro era presente anche il presidente del Comitato Tecnico per la Sicurezza sul Lavoro di Unindustria Angelo Camilli. Dopo il saluto di Gianluigi Fioriti, responsabile Macro area Centro di Enel Distribuzione e di Giovanni Maria Pisani, responsabile di Enel Sole i partecipanti hanno ascoltato le relazioni di Nicola Severino, responsabile Unita' Sicurezza ed Ambiente Divisione Infrastrutture, Alfonso Sturchio, responsabile per Enel Distribuzione di Lazio, Abruzzo e Molise e di Emanuele Sguazzi, responsabile di Enel Sole per l'Italia centrale.

Il "Safety Coaching", che e' alla prima edizione, si svolgera' in varie fasi per concludersi a novembre. Gli incontri, che saranno sia teorici che pratici, si terranno presso il Centro Enel di addestramento operativo dell'Aquila. Saranno coinvolti nella formazione oltre 250 lavoratori di 13 imprese. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog