Cerca

'Ndrangheta: legale Calabria stupito, Lombardia non parte civile

Cronaca

Milano, 11 mag. - (Adnkronos) - "Ma la Regione Lombardia?". Cosi' Luigi Gullo, legale della Regione Calabria, che intende costituirsi parte civile nel processo milanese alle cosche della 'ndrangheta, manifesta il suo stupore per l'assenza degli avvocati della Regione Lombardia, che non hanno ritenuto di presentarsi in qualita' di 'persona offesa' nel processo. "In Calabria - spiega l'avvocato - e' routine costituirsi parte civile nei processi alla 'ndrangheta e in alcuni processi abbiamo ottenuto anche milioni di euro come risarcimento dopo le condanne". Il processo a 39 imputati e' stato aggiornato al 14 giugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog