Cerca

Chiesa: Firenze, venerdi' presentazione libro su vescovo Antonio Martini

Cronaca

Firenze, 11 mag. - (Adnkronos) - Il secondo centenario della morte di Antonio Martini (1720-1809), arcivescovo di Firenze, e' stato l'occasione per la pubblicazione, a cura di Pagnini Editore, del volume di Pietro Domenico Giovannoni intitolato ''Fra trono e cattedra di Pietro'', col sottotitolo: ''Antonio Martini arcivescovo di Firenze nella Toscana di Pietro Leopoldo (1781-1790)''. Il libro di Giovannoni sara' presentato venerdi' 13 maggio, alle ore 17, nell'Aula Magna del Seminario Maggiore di Firenze in lungarno Soderini 19, a cura dell'Archivio storico arcivescovile.

L'opera di Giovannoni e' molto interessante per approfondire sotto il profilo storiografico il settecento religioso toscano e in particolar modo le vicende della Chiesa Fiorentina, soprattutto in quegli anni dove le idee rivoluzionarie e quelle reazionarie si scontravano anche all'interno del mondo ecclesiale. Nel libro di Martini non compaiono solo gli aspetti legati all'azione riformatrice della Chiesa.

Il libro e l'incontro pubblico sono un'occasione per riscoprire un vescovo biblista che rinnovo' radicalmente la diocesi nella promozione del catechismo anche per gli adulti, nella formazione del clero e nell'invito all'accesso incondizionato a tutti alla sacra scrittura lasciando un segno profondo nella Chiesa fiorentina. La presentazione prevede il saluto di monsgnor Giuseppe Betori arcivescovo di Firenze e l'intervento del professor Mario Rosa, docente emerito della Scuola Normale di Pisa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog