Cerca

Bologna: Angeletti, la Uil non c'entra sono io che sostengo Carcano

Politica

Bologna, 11 mag. - (Adnkronos) - "Il sindacato non entra in questa vicenda, non ci sono appoggi da parte dell'organizzazione in quanto tale, sono io che sostengo una persona che ha deciso di candidarsi non per far vincere uno schieramento politico, ma per proporre una buona amministrazione civica per Bologna, che corrisponda alle esigenze dei cittadini, come servirebbe in molte altre citta'". Cosi' il segretario nazionale della Uil Luigi Angeletti spiega il perche' sia intervenuto oggi a Bologna, a sostegno del candidato civico a sindaco Angelo Maria Carcano, in corsa per Palazzo D'Accursio.

"La Uil non c'entra nulla, gli iscritti della Uil sono persone libere e ognuno di loro vota secondo la propria coscienza, secondo cio' che ritiene piu' opportuno" rimarca ancora Angeletti che pero' parla dal tavolo della conferenza stampa organizzata nella sede elettorale di Carcano a Palazzo Tanari dove campeggiano due bandiere della Uil accanto ai vessilli della Lista Nettuno.

"Conosco Carcano da molti anni, e' un amico e lo stimo" prosegue Angeletti, per il quale le amministrative di domenica e lunedi' "sono una competizione elettorale di cui non ci interessa se servira' a rafforzare il centrosinistra o il centrodestra, il governo o l'opposizione". "Penso che per una volta - conclude Angeletti - votare per un candidato che non promette orizzonti ideologici o schieramenti politici sia una mossa saggia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog