Cerca

Rifiuti: militari raccolgono 60 tonnellate di spazzatura a Napoli

Cronaca

Napoli, 11 mag. - (Adnkronos) - Intensa giornata di lavoro anche oggi per i militari del 21° reggimento guastatori del Genio di Caserta che hanno raccolto tra Napoli e Melito, comune a nord del capoluogo 60 tonnellate di spazzatura. I soldati hanno liberato strade occupata da cumuli di rifiuti, ingressi di edifici, chiese e scuole. Gli interventi sono avvenuti in particolar modo in viale Umberto Maddalena, la strada che costeggia l'aeroporto di Capodichino. Diversi interventi a Melito tra cui in via Lisbona particolarmente invasa dalla spazzatura.

I soldati hanno impegnato sei mezzi per il trasporto dei rifiuti. Anche oggi i militari hanno trovato problemi in alcune zone dove i rifiuti erano stati dati precedentemente alle fiamme dalla popolazione. I militari si spostano alla ricerca di altri cumuli in quanto la spazzatura data alle fiamme automaticamente diventa un rifiuto speciale per il quale non sono abilitati alla raccolta. Dal 7 maggio giorno del loro esordio nelle strade di Napoli i soldati hanno raccolto 250 tonnellate di rifiuti. Spiegano che durante i loro interventi ricevono la solidarieta' e la riconoscenza "della gente che ci ringrazia per la nostra collaborazione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog