Cerca

Ricerca: Bambino Gesu' e universita' Roma Tre alleati, siglata convenzione (2)

Cronaca

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - "Mettere a sistema le risorse in termini di conoscenze, processi e strutture - aggiunge Profiti - costituisce un moltiplicatore prezioso per realta' che, come l'ospedale pediatrico Bambino Gesu' e Roma Tre, fanno della ricerca e del progresso scientifico la propria missione. Con questo accordo gettiamo le basi concrete per dare vita a un vero e proprio polo del sapere in grado di catalizzare le energie del territorio e delle strutture creando un volano di opportunita' tra cui la sperimentazione di nuove forme di trasmissione del know how".

"Il nuovo centro di ricerche pediatriche che l'ospedale sta ultimando nell'area di San Paolo fuori le mura, e che sara' il piu' grande d'Europa, diventera' uno dei nodi qualificanti di questa prospettiva. La nuova struttura dovrebbe essere pronta a giugno del prossimo anno", ricorda Profiti. "Questa collaborazione portera' sicuramente a raggiungere grandi risultati - aggiunge Bruno Dallapiccola, direttore scientifico dell'ospedale pediatrico Bambino Gesu' - Tutto il settore della riabilitazione, dove si usa la robotica, ad esempio, potra' trarre grandi vantaggi dalla collaborazione con Roma Tre. E poi pensiamo all'ambito della biologia molecolare e a tutto il settore delle malattie rare. Il nuovo Polo di San Paolo potrebbe diventare il piu' importante d'Europa, dove poter ospitare anche ricercatori stranieri".

Il Bambino Gesu' e Roma Tre metteranno reciprocamente a disposizione i propri laboratori per lo svolgimento di tirocini e ricerche per tesi di lauree e dottorato. Sara' possibile finanziare dottorati di ricerca, borse di studio e assegni di ricerca. I direttori dei dipartimenti di Roma Tre e dei centri del Bambino Gesu' consentiranno a docenti, ricercatori e personale di accedere alle biblioteche e alle pubblicazioni scientifiche disponibili. L'accordo sara' reso operativo grazie alla costituzione di una Commissione che avra' il compito di esaminare e valutare costantemente tutte le attivita' culturali, scientifiche e didattiche realizzate dalle due istituzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog