Cerca

Scuola: Napolitano, giovani coltivino valori liberta', unita' e giustizia

Altro

Roma, 11 mag. - (Adnkronos) - I giovani coltivino i principi "di liberta', unita' e giustizia" che furono alla base dell'azione e del sacrificio dei patrioti risorgimentali: "non si puo' crescere se non si e' animati da questi grandi valori". Lo ha detto il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel corso della cerimonia che si e' svolta al Quirinale per la Giornata 'La scuola e i 150 anni dell'Unita' d'Italia'.

"Viviamo -ha sottolineato il Capo dello Stato- in un'Europa di pace nella quale i nostri giovani hanno dinanzi a se' non una prospettiva di lotta con le armi, ma di sviluppo pacifico, e devono farsi guidare, per realizzare obiettivi comuni a tutti gli italiani, da grandi valori e grandi ideali che sono la base per il futuro della nostra Italia".

Nel corso della cerimonia, il Presidente della Repubblica e il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini hanno risposto, in collegamento web, alle domande dei ragazzi di tre scuole, l'Ada Negri di Udine, l'Annibale Ulivieri di Pesaro e la Don Milani di Palermo: nord, centro e sud, a significare come l'unita' nazionale sia passata e passi anche attraverso la scuola, "capace di colmare il divario" tra nord e sud, come ha sottolineato Gelmini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog