Cerca

Eaton: Regione Toscana, mobilita' in deroga e nuova societa' per aree industriali

Economia

Firenze, 11 mag. - (Adnkronos) - Mobilita' in deroga per i lavoratori dopo che avranno esaurito il periodo di mobilita' ordinaria, mandato esplorativo a Fidi Toscana per avviare il percorso di acquisizione delle aree, costituzione di una societa' di scopo per la gestione immobiliare di queste a di altre zone da destinare ad attivita' industriali, accordo con Nuovo Pignone che si espande nell'a rea apuana e si impegna ad assumere lavoratori espulsi da aziende della zona, avvio al ministero dello sviluppo economico del lavoro per l'accordo di programma che dovra' essere definito a seguito della dichiarazione di stato di crisi.

Sono queste in estrema sintesi le novita' sulla vicenda della Eaton di Massa e che l'assessore alle attivita' produttive della Regione Toscana, Gianfranco Simoncini, ha riferito oggi alle istituzioni e alle organizzazioni sindacali. All'incontro, oltre all'assessore e ai tecnici della Regione, erano presenti i rappresentanti dei sindacati aziendali, provinciali e di categoria, il sindaco di Massa Roberto Pucci, il presidente di Fidi Paolo Rafanelli e il direttore Giovanni Ricciardi e i consiglieri regionali.

In primo luogo Simoncini ha voluto rassicurare i 300 lavoratori licenziati da dicembre e che, da mesi, sostengono una difficile battaglia e stanno per esaurire gli ammortizzator i sociali ordinari. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog