Cerca

Livorno: al via "Mangiarsi le parole" e "Mangiarsi le paroline" 2011 (2)

Cultura

(Adnkronos) - La manifestazione e' stata illustrata nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Municipale dal direttore artistico di "Mangiarsi le Parole", Raffaele Palumbo. Presenti per il Comune di Livorno l'assessore alle Culture Mario Tredici e l'assessore allo Sviluppo della Persona Carla Roncaglia.

Se quest'anno per motivi di budget non brilleranno le "star" di grande richiamo popolare, non mancheranno proposte di qualita', molte delle quali provenienti dalla stessa Livorno (come la presentazione del libro "Il confessore di Cavour" di Lorenzo Greco, finalista al premio "Strega") o da Pisa ("Odore di chiuso" di Malvaldi"). Tra gli ospiti di "foravia" Michele Marziani ("La signora del caviale"), giornalista, scrittore ed esperto di enogastronomia. E poi, con "Milionari" Cannavale e Gensini, il primo pubblico ministero della Direzione Distrettuale antimafia di Napoli che si e' occupato delle indagini sul clan Di Lauro;il secondo ex poliziotto, scrittore e autore di reportage.

La scena livornese sara' la piu' rappresentata e variegata, con nomi come quelli di Luca Faggella, Luca Bellandi, Pardo Fornaciari, e, tra le presentazioni, la "prima mondiale" del libro "Presenza di spiriti-Livorno in 22 fantasmi". Da non perdere allla Labronica la piccola mostra di libri di cucina dal '500 all'800.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog