Cerca

Roma: portavoce Alemanno a Marroni, accusare ufficio stampa ultimo rifugio

Cronaca

Roma, 11 mag. - (Adnkronos) - ''Parafrasando il due volte premio Pulitzer ed editorialista del New York Times James Reston, 'l'ultimo rifugio dei miseri, e' accusare l'ufficio stampa'. Le parole del presidente del Gruppo del Pd all'Assemblea Capitolina, Umberto Marroni, sono decisamente diffamanti e fuori luogo e ho dato mandato all'Avvocatura comunale di tutelare l'immagine dell'Ufficio che rappresento''. Lo afferma Simone Turbolente, direttore dell'Ufficio Stampa di Roma Capitale.

''Ricordo a Marroni, infatti, che i suoi colleghi consiglieri del PdL sono dotati di autonoma capacita' di giudizio, autonomo ufficio stampa, e, soprattutto, investiti dal voto dei romani, sono dotati di autonomo e democraticamente imprescindibile diritto di domanda - aggiunge Turbolente -Del resto, sono mesi che il Pd non perde giorno per mandare in rete una ventina di comunicati stampa ''control C-control V'' sul tema del giorno scelto dall'ala zingarettiana del partito: un evidente commissariamento politico del capogruppo in Aula Giulio Cesare che lo obbliga a cercare un po' di visibilita' attaccando l'ufficio stampa. Ma, al di la' della miseria dell'attacco a livello umano, le parole di Marroni indicano chiaramente come l'inchiesta sugli affitti di comodo in Provincia a sinistra abbia fatto saltare i nervi ai Democratici''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog