Cerca

Sicilia: Falcone (Pdl), scandaloso stop a fondi per eliminare barriere architettoniche

Cronaca

Palermo, 11 mag. - (Adnkronos) - ''E' scandaloso avere stoppato i contributi previsti dalla legge 13 del 1989, per l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati''. Lo denuncia il parlamentare regionale del Popolo della Liberta', Marco Falcone, con un'interrogazione parlamentare indirizzata al presidente della Regione ed all'assessore della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro.

"Nel Bilancio, approvato recentemente dall'Aula dell'Assemblea regionale siciliana - si legge nell'interrogazione - questo contributo e' stato tagliato e, a causa di questo provvedimento, i Comuni non solo non potranno accettare nuove domande per l'abbattimento di barriere architettoniche per portatori di handicap, ma ci sono fondati rischi che la mancanza di copertura finanziaria colpira' anche le graduatorie degli anni 2009 e 2010''.

''Grazie ai contributi erogati negli anni precedenti dall'Assessorato regionale della Famiglia - spiega Falcone - migliaia di famiglie siciliane hanno potuto adeguare le proprie abitazioni alle esigenze di chi e' portatore di un handicap fisico, realizzando scivoli o installando ascensori. Ritengo - conclude il parlamentare del Pdl - sia urgente emanare un provvedimento legislativo atto a rimpinguare il capitolo specifico del Bilancio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog