Cerca

Toscana: Consiglio regionale, dibattito su mozioni contro violenza politica

Cronaca

Firenze, 11 mag. - (Adnkronos) - La ''piu' piena e convinta'' solidarieta' alla Lega Nord e' giunta da Alberto Magnolfi, capogruppo Pdl, che, nell'aula del Consiglio regionale della Toscana, ha condannato la ''manifestazione odiosa di violenza e intolleranza'' contro i quattro dipendenti della Lega Nord Toscana, aggrediti lo scorso 4 maggio in via Cavour.

Dal capogruppo del Pdl il riferimento all'odio e alla violenza contro l'avversario politico che ''si respirano anche qui''; la condanna dei ''troppi veleni diffusi'' e della tendenza a scambiare, spesso, l'avversario politico per un nemico. ''C'e' la grave e fondata preoccupazione per un vero rischio della democrazia'', ha detto Magnolfi che ha quindi richiamato la necessita' di ''attenzione, censura, condanna'' verso certi episodi, esprimendo saluto e augurio ai giovani aggrediti (presenti in aula, e ai quali Magnolfi ha stretto la mano una volta concluso l'intervento).

Per Giuseppe Del Carlo (Udc) ''l'intolleranza e il gesto commesso non hanno niente a che fare con il confronto politico''; deve esserci piena e forte condanna da parte delle forze politiche, perche' sia messa al bando ogni forma di violenza politica. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog