Cerca

Pavia: al via modifiche per impianto rifiuti di Lacchiarella

Economia

Milano, 11 mag. (Adnkronos) - In merito alla realizzazione di un nuovo impianto di smaltimento rifiuti presso il Centro Integrato di Lacchiarella (Pavia), Regione Lombardia ha verificato le distanze che le normative vigenti prevedono debbano esistere tra le abitazioni private e l'impianto stesso. Appurato che tali distanze non erano state rispettate, la societa' che sta realizzando l'impianto ha quindi provveduto a presentare le necessarie modifiche progettuali che ripristinano la distanza minima richiesta, nel rispetto della procedura di Valutazione d'Impatto Ambientale.

E' quanto ha confermato oggi l'Assessore regionale al Territorio Daniele Belotti (Lega Nord), rispondendo questa mattina all'interrogazione presentata dal Partito Democratico in Commissione Ambiente, presieduta da Giosue' Frosio (Lega Nord).

Franco Mirabelli (Pd) ha contestato il parere favorevole rilasciato da Regione Lombardia al progetto per la realizzazione sui territori di Giussago e Lacchiarella di un bioreattore attivabile per la degradazione di rifiuti non pericolosi, limitato alla realizzazione di nove lotti funzionali per i primi cinque anni di esercizio, per un quantitativo massimo di 479mila metri cubi di rifiuti. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog