Cerca

Milano: distributori di cibi sani nei parchi e vicino a scuole

Cronaca

Milano, 11 mag. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Frutta secca, barrette di cioccolato, yogurt, frullati, centrifugati di frutta, te' verde, snack con cereali - riso, orzo, mais e farro - ricchi di fibre integrali, sandwich di verdure, spremute, frutta e verdura fresca. E' la lista di alimenti che i milanesi potranno trovare nei nuovi 'distributori della salute', inaugurati oggi a Milano. Dispenser di cibi sani, in tutto 15, che verranno dislocati nei parchi della metropoli e nelle vicinanze di scuole dell'infanzia e primarie.

Qui i frequentatori delle oasi verdi potranno trovare "solo alimenti selezionati e confezionati secondo scrupolosi criteri quantitativi, dalle provate qualita' organolettiche, ad un prezzo massimo di 2 euro", spiegano dall'assessorato alla Salute del Comune di Milano. Il junk food? Bandito. Niente sandwich farciti, merendine taglie forti e biscotti ipersalati. Oggi la presentazione dell'iniziativa con l'assessore milanese alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna, Paolo Veronesi, presidente della Fondazione Veronesi, e la testimonial Gabriella Dompe'.

"Il progetto presta la massima attenzione - spiega Landi - sia alla quantita' sia alla qualita', entrambi indici indispensabili della salubrita' di un alimento gia' pronto. Secondo un'indagine, infatti, le porzioni degli alimenti confezionati sono aumentate negli ultimi anni in peso e calorie del 200%, favorendo obesita', diabete ed ipercolesterolemia". I prodotti offerti dai 'distributori della salute' sono anche ecosostenibili e, per quanto possibile, a chilometro zero. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog