Cerca

Gay: Praitano (Mario Mieli), caso patente negata e' notizia sconvolgente

Cronaca

Roma, 11 mag. (Adnkronos) - "E' sconvolgente". Rossana Praitano, presidente del circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, commenta cosi' la notizia del ragazzo pugliese a cui e' stata negata la patente in base a presunte 'gravi patologie'. "A un mese esatto dal Roma Europride - afferma - siamo ancora costretti a dover commentare notizie simili che denigrano un'intera comunita' e che sono solo l'esempio di come sia ancora presente e strisciante la discriminazione nei confronti delle persone gay, lesbiche e transessuali''.

Si tratta di una bestialita' - si legge in una nota - che fa il paio con una simile avventura vissuta da un ragazzo siciliano che, dopo 10 anni dall'accaduto, si e' visto riconoscere dalla Corte d'appello di Catania il diritto a riavere la patente ed un indennizzo pari a 20.000 euro.

"Il nostro Paese deve al piu' preso allinearsi con il resto d'Europa riguardo alla questione glbtq, che resta inevasa da gran parte della politica nazionale. L'Europride di giugno ribadira' la necessita' di leggi e trattamenti paritari per tutti i cittadini e le cittadine di questa nazione", sottolinea Praitano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog