Cerca

Marche: giovani, pari opportunita' e porto di Ancona fra i progetti strategici Legacoop

Cronaca

Ancona, 11 mag. - (Adnkronos) - Giovani, pari opportunita' e porto di Ancona sono i temi su cui si concentreranno i primi progetti strategici della nuova presidenza di Legacoop Marche, appena eletta. ''Saranno tre aree tematiche che approfondiremo per definire azioni e proposte come Centrale cooperativa -ha detto il presidente di Legacoop Marche, Mauro Angelini, presentando i progetti alla prima riunione della direzione eletta dall'assemblea regionale lo scorso marzo- e per lavorare insieme alle cooperative su argomenti che crediamo possano essere promotori d'innovazione e di sviluppo, sia per le opportunita' che possiamo creare alle imprese gia' esistenti, sia per le possibilita' che si possono offrire alla nascita di nuove coop, specie per i giovani''.

Crediamo, ha aggiunto Angelini, ''che siano linee guida su cui poter dare un contributo culturale e sociale come cooperazione, per valorizzare le tante competenze che abbiamo nelle cooperative che aderiscono alla nostra associazione''. Angelini ha sottolineato, si legge in una nota, che ''Legacoop Marche ritiene fondamentale coinvolgere i giovani nelle attivita' e nelle proposte dell'organizzazione cooperativa. Per questo, la referente del progetto sara' Melissa Tarquini, 26 anni, una giovane cooperatrice, vicepresidente della Oikos di Offida (Ascoli Piceno)''. Accanto ai giovani, Legacoop Marche vuole investire ''sulle politiche per le pari opportunita' -ha aggiunto Angelini-, con la convinzione che sia importante valorizzare il tema della rappresentanza di genere nelle nostre cooperative, dove le donne sono oltre il 50 per cento degli occupati''.

La referente per le pari opportunita' sara' Emanuela Polimanti, presidente della cooperativa Soleluna di Monte San Giusto (Macerata), mentre Paolo Galli, presidente della dorica Commpa, seguira' il progetto sul porto di Ancona. ''Riteniamo di poter dare il nostro contributo -ha sottolineato Angelini- a rivalutare l'economia legata allo scalo portuale, intorno a cui ruotano imprese e lavoratori sia della citta', sia della regione, con un ruolo fondamentale anche per la crescita delle nostre imprese''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog