Cerca

Camorra: favoreggiatori latitanza boss Iovine, 5 arresti (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Destinatari del provvedimento anche un dentista, Vincenzo Corvino, e un odontotecnico, Antonio De Fatico, accusati di usura ed estorsione nei confronti di un altro odontotecnico dello studio. Il dentista fu sindaco di Casal di Principe fra il 1995 ed il 1996, quando il Comune fu sciolto per infiltrazione mafiosa.

Le indagini, iniziate grazie alle intercettazioni ambientali e telefoniche e alle videoriprese effettuate dai carabinieri di Caserta negli ultimi due anni per la cattura del boss, hanno ricevuto conferme dalle dichiarazioni di una vittima che, esasperata dal tasso di interesse insopportabile (circa l'84% annuo), si e' affidata ai carabinieri e ha ricostruito una lunga storia di sopraffazioni e intimidazioni, iniziata nel 2002.

La persona offesa era stata anche costretta a cedere al boss il suo documento di identita', utile per gli spostamenti del latitante. Uno dei destinatari del provvedimento restrittivo, Antonio Cecoro, e' irreperibile dal 18 aprile scorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog